[FILM] Lavori forzati – 1929

Stanlio & Ollio sono stati incarcerati per aver tentato di rubare un anello prezioso, un altro detenuto escogita un piano per farli scappare: i due si sono procurati delle mele che daranno il segnale ai banditi oltre il forte del carcere per calare una scala che li porterà fuori. Ma la guardia sequestra le mele (Stanlio la inghiottisce) e le lancia oltre il forte; scoperti i banditi all’esterno la guardia apre il cancello principale per cacciarli e Stanlio e Ollio escono fuori senza però successo, poiché una volta chiuso il portone Stanlio ha l’intelligente idea di bussare. Un governatore deve visitare la prigione mentre i due sono costretti ai lavori forzati quando si apre la mensa: i due, senza un tavolo per mangiare (e senza mangiare) dovranno tagliare della legna al cuoco per poter mangiare, abbatteranno un albero. Accidentalmente, i due bucano con un piccone il radiatore dell’automobile del governatore, e tentano di fermare la fuoriuscita d’acqua con del riso. Quando il politico fa partire il veicolo, esce un violento getto di riso mischiato con liquido di raffreddamento; tramite una baruffa di Stanlio si scatena una rissa di “lanci di riso” e i due comici tentano di scappare nascondendosi in un rimorchio pieno di barili di vernice bianca.

[Doppiaggio : Croccolo – Latini]

spot-viola

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: